Se anche Tu la pensi come Noi, se anche Tu hai deciso di entrare in gioco, se anche Tu vorresti cambiare questa Italia, è giunto il momento di fare qualcosa, almeno tentare di fare qualcosa, per NON dire domani, "nulla è stato fatto e nulla ho potuto fare!" entra nel nostro Partito

Entra nel PdP e Fai Politica

PARTITO DEL POPOLO

Ne di Sinistra, Ne di Centro, Ne di Destra. Con la Gente e per la Gente

La Fondazione

28 Ottobre 2012 nasce Partito del Popolo

Siamo osservatori di un sistema in declino, dove rimaniamo inermi chiedendoci "Ma perchè continuano a fare cose diverse di quelle che dovrebbero fare?"
La nostra Nazione è stata devastata e stuprata da barbari che con gli anni ci hanno portato, alla deriva.
Lavoro, Sanità, Sicurezza, Ambiente, sono nel caos.
Un popolo di predicatori che pensano solo alle loro tasche. Io penso..... Io Credo.....

L'Interesse è fare

Il Partito del Popolo nasce dal basso dalla Gente comune

Il Partito del Popolo nasce per formulare una nuova proposta politica destinata a stravolgere lo scenario politico Italiano. Ne di destra, ne di centro, ne di sinistra.
Per la Gente con la Gente
Un partito innovativo fatto di persone comuni prive di interessi personali con l'ambizione di Governare per riportare ordine e ridare a Tutti la voglia di essere Italiani.

Raffaele Amici

Vorrei fondare un Partito, nuovo, per la Gente con la Gente.....

Vorrei fondare un partito, nuovo, per la gente con la gente.
Vorrei un partito ne di sinistra, ne di centro e ne di destra.
Vorrei un partito che aiuti e combatta per far valere i diritti dei più deboli.
Vorrei un partito che con coerenza dica: facciamo business etico, cioè non ci nascondiamo dietro la vena perbenista di dire NOI No!
Vorrei un partito che fosse anche .....

Associazioni nel PdP

Associazioni No Profit Culturali e per i Diritti del Cittadino Partecipare alla fondazione del Partito del Popolo S.p.A. è anche per le Associazioni di Categoria, Associazioni No Profit, Associazioni Religiose, Associazioni Culturali, Associazioni di Difesa dei Consumatori.

Crediamo nelle Associazioni quale strumento indispensabile per Tutelare i Diritti del Cittadino. Noi siamo lo strumento politico per far si che i Diritti del Cittadino vengano rispettati. Ci proponiamo come strumento di azione e intelocutorio al Governo. 
Se siete un associazione e volete diventare soci e inserire i vs. servizi ai soci del Partito del Popolo S.p.A. non esitate a criverci a:

noicisiamo@partitodelpopolo.it

Piano Acqua

È noto che ormai le tubazioni dove scorre l’acqua potabile sono diventati obsoleti. I materiali utilizzati all’epoca ante guerra e post-guerra, in prevalenza piombo e rame, sono risultati nocivi. L’acqua che scorre all’interno di queste tubazioni trasporta particelle di minerali e di materiali ferrosi che irrimediabilmente inquinano il bene più prezioso per la vita: l’acqua. Al piombo, possiamo aggiungere arsenico, mercurio oltre a lieviti, batteri e virus:
“I batteri del bacillo coliforme possono essere rilevati in acqua potabile: essi sono un gruppo di microrganismi che si trovano normalmente nel tratto intestinale degli esseri umani e di altri animali a sangue freddo ed nelle acque superficiali. Quando questi organismi vengono rilevati nell'acqua potabile, questo suggerisce la contaminazione da parte di una sorgente sotto la superficie, quale lo scolo di barnyard.  

Il Capitalismo Estero

In una Nazione dove la produzione interna non soddisfa la domanda e dove non si possiedono ricchezze del sottosuolo, il futuro è rappresentato solo dal fallimento.
Il Consumatore Italiano ha Entrate comparate al valore dell'Euro (€ 1,00 = L. 1.936,27) , mentre ha Uscite con parametro (€ 1,00 = L. 1.000,00).
E' ovvio che per poter mantenere lo stesso tenore di vita utilizzi dapprima i propri risparmi e poi s'indebiti attraverso prestiti e finanziamenti.
L'Economia Italiana è stata devastata dalla delocalizzazione, dalla GDO e dall'Importazione di prodotti finiti, senza regole in un Mercato dove la parola d'obbligo era la Globalizzazione. 
Ecco quello che accadrà se non verranno interrotte queste catene legate al Consumismo e alla politica Capitalista Estera.

Io NON Pago e Tu?

I cittadini Italiani attraverso l’espressione del voto conferiscono un mandato ai politici affinché loro li rappresentino nel Parlamento (Camera + Senato).

I politici attraverso il Parlamento legiferano (legislativo e esecutivo) e regolamentano lo Stato Italiano.

Lo Stato, attraverso l’imposizione e la riscossione delle Imposte e Tasse, distribuisce le risorse, per dare ai cittadini una serie di servizi a carattere pubblico (Sanità, Imprese, Autotrasporti, Informazione, Sicurezza, Diritto al Lavoro, ecc).

Il cittadino, da qualche anno a questa parte è sottoposto a una serie di vessazioni, disservizi frutto di una continua mala-gestio fatta dalla pubblica amministrazione. A questo vanno sommate tutte le vicende dove i politici, cioè i ns. rappresentanti, hanno in maniera illecita sottratto denari o sperperato gli stessi in opere pubbliche mai terminate.

FIAT Voluntas dei

Quando si parla di FIAT, si parla della più grande fabbrica Italiana di automobili che ha dato lustro per decenni alla ns.
Nazione ed ha sostenuto l'occupazione e il progresso dell'Italia negli anni della ripresa del dopo guerra e negli anni del boom economico.
FIAT è stato l'emblema dell'Italia, della motorizzazione, dell'Italia che produce e che si distingue nel mondo.
Ma, ci siamo mai chiesto come questa Impresa Italiana abbia potuto fare quello che ha fatto?
E oggi ci domandiamo, anche con grande indignazione: quale sarà il futuro di questa fabbrica e dei suoi occupati?
E quando parliamo di occupati non dobbiamo solo vedere i LAVORATORI dipendenti della FIAT ma, anche quelli dell'indotto e delle migliaia di Aziende collegate che sono letteralmente in ginocchio. E chi ha pagato, paga e pagherà questi danni al Paese? Abbiamo cercato di dare delle risposte nell'allegato.
Le cause?
A voi ampia sentenza.